Cerignola: Pazienza, ‘I miei ragazzi meritano solo applausi’