Fidelis Andria: Di Bari, ’Bari? Non ce ne staremo a guardare’

“Sarà la partita dell’anno, affascinane e con tanti spettatori. Purtroppo da quando sono arrivato non ho mai avuto la rosa al completo e anche domani avremo defezioni – dice Vito Di Bari, collaboratore tecnico della Fidelis Andria, alla vigilia del match di Bari -. Sarà una sfida difficile, ma sono convinto che, come a Palermo, cercheremo di fare bella figura e soprattutto risultato. Indipendentemente da chi abbiamo di fronte, il nostro obiettivo è fare punti per la salvezza. B. L’Andria può fare male al Bari mettendoci intensità e voglia di proporre calcio. Se dovessimo scendere in campo per difenderci ed essere la vittima sacrificale, perderemmo in partenza. Con la nostra identità ne usciremo fuori. Nel calcio, non sempre chi spende di più vince, ma il Bari ha dimostrato di essere la squadra più forte dell’intera Serie C. Ha una struttura societaria importante, un allenatore competente ed equilibrato e un direttore sportivo di categoria superiore. Al Bari sta stretta anche la Serie B”.