Lecce: Doppio Coda e Strefezza, annientato il Crotone (highlights)

Gara senza storia al Via del Mare tra Lecce e Crotone. I salentini piegano i calabresi 3-0 riconcquistando il primato solitario in classifica. Il Lecce ha dominato l’incontro chiudendo la contesa già nel primo tempo: vantaggio giallorosso con Coda, al 34′, che finalizza un lungo lancio di Hjukmand. Coda concede il bis al 45′ trasformando un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Cuomo, poi espulso. Prima di sbloccare il match, il Lecce era andato molto vicino al vantaggio per ben due volte: al 15’ con Helgason, con Majer, ma gli interventi prodigiosi del portiere Saro avevano salvato il Crotone. Nella ripresa la musica non cambia: giallorossi votati all’attacco, calabresi costretti a soffrire. Inevitabile il tris arrivato grazie a una prodezza di Strefezza al 59’. Poco prima del 3-0, al 53’, il var ha cancellato alla squadra di Baroni un rigore che il direttore di gara aveva concesso. Il Lecce potrebbe anche calare il poker, ma Di Mariano spedisce a lato praticamente a porta vuote e Rodriguez scheggia la traversa di testa. Mercoledì si torna in campo, il Lecce sarà di scena ancora al Via del Mare dove attende l’arrivo del Cittadella. LECCE-CROTONE 3-0: HIGHLIGHTS