Lecce: Pari ad Alessandria, vetta alla Cremonese (highlights)

Il Lecce non va oltre l’1-1 ad Alessandria, in uno dei 4 posticipi della 23a Giornata di Serie B, e lascia alla Cremonese la vetta della classifica. I salentini vengono agganciati al secondo posto dal Brescia, che passa (0-1) a Crotone. Si allontanano, invece, dalla zona promozione Benevento e Frosinone, sconfitte a sorpresa in casa rispettivamente da Ascoli (0-2) e Como (1-2). Il successo è particolarmente pesante per i marchigiani che ora si ritrovano a -1 dalla zona playoff. ALESSANDRIA-LECCE 1-1: Dopo Pisa e Brescia, l’Alessandria di Moreno Longo ferma anche il Lecce. Terzo pareggio consecutivo con una grande per i grigi in vantaggio sino all’83’, ma soprattutto capaci di imbrigliare la manovra dei salentini (al secondo pari consecutivo) che hanno faticato non poco per strappare un punto dal Moccagatta. Chiave del match la fisicità e l’aggressività con cui l’Alessandria ha affrontato la partita. Una tattica che a più riprese ha mandato in difficoltà il Lecce. Poi il vantaggio in apertura di ripresa con la rete di Di Gennaro, bravo a sfruttare un errore di Calabresi e trafiggere Gabriel. Baroni, privo dello squalificato Strefezza, corre ai ripari stravolgendo l’attacco: dentro Rodriguez e Ragusa, ma non sortisce l’effetto sperato. Il cambio di passo arriva così solo all’83’ quando Coda trova la traiettoria giusta per superare un incolpevole Pisseri. Nel finale i giallorossi si riversano nella metà campo dell’Alessandria alla ricerca dei tre punti, ma in pieno recupero Pisseri nega a Coda il gol della vittoria. ALESSANDRIA-LECCE 1-1: CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS