Lo Sporting Apricena ringrazia il Comune di Apricena

Le sfide non ci hanno mai scoraggiato, tuttavia quest’anno la crisi dello sport e del calcio in particolare si fa sentire ancora di più, a causa della pandemia da Covid-19.

Da diversi anni l’ASD Sporting Apricena è diventata il simbolo calcistico della nostra città. Tutti noi uniti e con spirito di sacrificio portiamo avanti un progetto che, dalla terza categoria, ha conquistato sul campo i suoi titoli, arrivando a partecipare (per il quarto anno consecutivo) al campionato regionale di Promozione.

Oggi con umiltà dobbiamo ammettere che le nostre sole forze e quelle degli sponsor che ci sostengono da sempre non bastano. Perciò qualche mese fa abbiamo chiesto l’aiuto dell’amministrazione comunale, affinché contribuisse al sostegno della prima squadra di Apricena.

Oggi tale impegno è stato preso. Pertanto porgo un sentito ringraziamento al Sindaco e all’amministrazione comunale, a nome mio, degli atleti e di tutta la famiglia Sporting Apricena. L’obiettivo salvezza è a portata di mano e abbiamo tutta l’intenzione di rimanere prima squadra della nostra città, portando orgogliosamente avanti il nome di Apricena in tutta la Puglia.

Come fatto anche in passato lancio un appello a tutte le associazioni calcistiche e appassionati. Unitevi allo Sporting Apricena, facciamo squadra, le nostre porte sono aperte, la domenica dobbiamo stare tutti insieme al Madrepietra Stadium a tifare i colori della nostra città.

Il Presidente dello Sporting Apricena Antonello Trombetta