Talsano Taranto-Avetrana termina a reti bianche

Dopo il passo falso contro il Veglie di domenica scorsa, torna a muovere la classifica il Talsano Taranto, che pareggia per 0-0 in casa contro l’Avetrana in una gara avara di emozioni.

I biancoverdi arrivano al derby del “Renzino Paradiso” in piena emergenza: Lecce, Dima e Gatto sono squalificati, Ungaro, Franco e Cellamare out per infortunio.

Pettinicchio fa di necessità virtù e schiera Mignogna davanti alla difesa in un 4-3-3 completato da Notaristefano in porta, La Gioia, Montervino, Franco e Giannotta in difesa, Bello e Galante a centrocampo (con l’ex Taranto, appunto), Galante, Peluso e De Comite in avanti.

Dopo una breve fase di studio, il primo sussulto arriva dagli ospiti con Sanyang che manda di poco alto su calcio di punizione. Al 18′ è Peluso che con una precisa rasoiata sfiora il palo. 

L’Avetrana contiene bene le sortite offensive dei padroni di casa e si rende pericolosa su una ripartenza con una conclusione di Sanyang che fa la barba al palo. Subito dopo De Luca su calcio piazzato spedisce non molto sopra la traversa. Al 43′ doppia chance per il Talsano Taranto, prima con Mignogna (bravo Lamarina a mandare in corner) e poi con Peluso, il cui destro finisce out non di molto.

La ripresa riprende il canovaccio dei primi 45′, con il Talsano a provare a fare la partita con l’Avetrana che ribatte colpo su colpo. Al 13′ Gioia su calcio piazzato impegna ma non sorprende Notaristefano, poi è Peluso a provare la conclusione dal limite con Lamarina sicuro tra i pali. Al 27′ Sanyang mette una bella palla in mezzo per Moscogiuri, ma l’attaccante biancorosso non ci arriva.

Nell’ultimo dei cinque minuti di recupero, espulsione diretta per La Gioia, per una lieve spinta su Tamborrino.

TALSANO TARANTO – AVETRANA 0-0

Talsano Taranto: Notaristefano, La Gioia, Giannotta, Grillo, Montervino, Franco, Galante (6’ pt Scarci, 9’ st Peluso S.), Bello, Peluso C., Mignogna, De Comite. A disp. Miccoli, Martino, Sancesario, Olimpio, Ieva, Boiano, Fretta. All. Pettinicchio. 

Avetrana: Lamarina, Kofol, Maggio, Eleni (28’ st Carluccio), Talò, Tamborrino, Sanyang, Gioia, Moscogiuri (28’ st Pasqua), De Luca, Lecce. A disp. Tolardo, Maggiore, Vecchio, Altavilla, Parisi, Attanasi, Tursi. All. Franco. 

Arbitro: Bellarte di Molfetta. 

Note: ammoniti Peluso C., Giannotta, Bello (T), Eleni, De Luca (A); espulsi: al 50’ st La Gioia (T) per gioco violento.