L’attaccante Cosimo Tedesco si ritira dal calcio giocato

Ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato Cosimo Tedesco all’età di 40 anni, brindisino di nascita che ha vestito la maglia biancazzurra in più occasioni, la prima volta dal 2012 al 2014 nel campionato di Serie D con 9 gol in 32 gare e per la seconda volta nell’annata 2017/2018 nel campionato di Promozione con una stagione da vero protagonista per il salto di categoria del Brindisi, con 14 reti in 20 presenze.

Tedesco vanta centinaia di apparizioni tra dilettanti e professionisti, ha vestito maglie prestigiose oltre quella di Brindisi come: Casarano, Francavilla Fontana, Marcianise, Paganese, Bitonto e Gallipoli collezionando in carriera circa 300 gol, numeri non da tutti.

L’ultima esperienza per l’attaccante brindisino è con la maglia del Latiano, ma a distanza di sei mesi ha scelto di dire basta, compiendo una decisione sicuramente sofferta per uno come lui, che ha dato tutto per questo sport.

Questa la lettera d’addio al calcio pubblicata da Tedesco sul suo profilo Facebook: “Ciao amore mio, é arrivato il momento di dire basta, con il cuore ho pensato di poter fare qualche altra partita ma mente e fisico mi dicono che é arrivato il momento.. Così tanti difensori possono dormire sereni, e le porte possono rifiatare, scherzo…con più o meno 300 gol e qualche presenza fra c1 c2 d ecc ecc ti saluto, ma cara porta non ti rilassare che ho qualche erede che penserà a te, c’è ancora qualche Tedesco…. Bhe amore mio grazie per tutto quello che mi hai dato…. IL FALCO”.

fonte: brindisimagazine.it