Mercato: Bisceglie, un argentino di temperamento per la mediana

L’As Bisceglie Calcio 1913 aggiunge una significativa dose di esperienza e di temperamento in mediana con l’ingaggio dell’argentino Mauro Bottari. Originario di Buenos Aires, classe 1992, il neo acquisto nerazzurro è un centrocampista in grado di abbinare qualità e sostanza: vanta esperienze sia nella serie B del proprio Paese tra le file del Ferro, sia nella serie cadetta uruguaiana con le maglie di Torque e Fenix de Pilar. Approdato per la prima volta in Italia nel 2019, Bottari ha maturato già due esperienze nel girone H della serie D indossando le casacche di Gravina e Brindisi. Proprio a Brindisi, nel segmento finale della passata stagione, è stato allenato dall’attuale tecnico biscegliese Michele Cazzarò, che ha avuto modo di apprezzarne doti tecniche e personalità nella zona nevralgica del campo. Bottari è reduce dalla breve parentesi in forza alla Biellese, club di vertice dell’Eccellenza piemontese. Aggregato al gruppo nerazzurro da ieri, sarà a disposizione fin dal match di domenica prossima al “Ventura” con il Gravina. La società del presidente Vincenzo Racanati porge il benvenuto a Mauro con l’auspicio che possa contribuire in modo significativo al cammino del Bisceglie nella seconda parte di stagione. (CS)